autunni

Sosteniamo il sistema immunitario

L’autunno è arrivato e insieme a lui i primi freddi e le giornate più corte. Il nostro organismo deve assestare il suo equilibrio sui nuovi ritmi e questo a volte può risultare impegnativo. Particolarmente coinvolto in questo lavoro è il nostro sistema immunitario e non è un caso che proprio in autunno vi è un acutizzazione di allergie, disturbi gastrici, ormonali, dell’umore. E dato che proprio l’autunno coincide con la ripresa dei ritmi scolastici, sportivi e lavorativi è bene sostenere nel migliore dei modi il  nostro organismo per permettergli di affrontare al meglio questo cambiamento. In questo articolo vi consigliamo qualche rimedio naturale in grado di dare un sostegno al nostro sistema immunitario per fare in modo di evitare infiammazioni e infezioni tipiche di questo periodo.

La prima cosa da fare è sostenere il nostro organismo con una sana alimentazione che significa scegliere alimenti il più possibile naturali e di stagione. Come sempre la natura sa bene di che cosa abbiamo bisogno e che tipo di energia è richiesta dal nostro organismo pertanto se osserviamo ciò che essa ci offre sappiamo già come nutrirci.

Con i primi freddi il nostro organismo richiede alimenti riscaldanti pertanto iniziamo a limitare il crudo di cui abbiamo abbondato in estate in favore di cotture non troppo prolungate come ad esempio quella al vapore. Sostituiamo qualche frutta fresca con creme di frutta cotta.

Un corpo meno intossicato è un corpo in grado di reagire meglio ad aggressione esterne siano esse rappresentate da virus e batteri o siano di tipo emotivo.

Secondariamente dobbiamo contrastare lo stress psico organico prodotto dal cambio di energia esterna. Un aiuto ci viene sempre dalla natura con una pianta adattogena la Rodhiola Rosea che agisce su diversi fronti: aumenta i livelli di dopamina nel cervello e di serotonina nel sangue con un effetto positivo sull’umore, sul sistema immunitario e su quello gastroenterico. Contrasta lo stress e migliora le prestazioni mentali a favore di una migliore concentrazione e lucidità. Questa pianta inoltre tonifica le funzioni polmonari e cardiovascolari migliorando anche l’attività sessuale.

Aiuta a contrastare attacchi di panico e vertigini.

Un aiuto ci arriva come sempre dai Fiori di Bach; per questo periodo di passaggio vi consigliamo:

Holly: per contrastare le infiammazioni

Crab Apple: per ripulire l’organismo da impurità

Walnut: per creare uno scudo protettivo

 

Vi invitiamo sempre a chiedere consiglio al vostro naturopata di fiducia che saprà suggerirvi la composizione migliore per la votra situazione personale.

Se avete domande scriveteci alla nostra mail:

monica@panblog.it

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *